Castel Sant' Angelo Roma

Castel Sant'Angelo Roma | Tutto quello che devi sapere sul Mausoleo di Adriano

Anche se la maggior parte dei monumenti dell'epoca romana sono in rovina, Castel Sant’Angelo a Roma è riuscito a resistere alla prova del tempo per quasi 2000 anni. Questo monumento unico ha subìto diverse trasformazioni strutturali e architettoniche nel corso della storia, iniziando come tomba dell'imperatore romano Adriano per poi diventare una fortezza, la residenza del Papa, una prigione e infine un museo. Il museo attualmente ospita opere d'arte, affreschi, sculture e molto altro ancora. Continua a leggere questa pagina per saperne di più su questo sito storico.

Cosa è Castel Sant’Angelo?

Castel Sant'Angelo a Roma fu originariamente costruito come tomba dell'imperatore romano Adriano nel 135 d.C. Questo mausoleo fu poi convertito in una fortezza militare che proteggeva Roma durante il Medioevo. Da allora, è servito come residenza papale, prigione durante l'epoca rinascimentale e ora, come uno dei musei di Roma. Oltre a servire come deposito di informazioni storiche, è un sito di immenso valore culturale che ospita molte sculture, architettura, affreschi e altro.

Storia di Castel Sant'Angelo a Roma

Castel Sant'Angelo Roma

Tomba di Adriano

Anche se l'iconico Castel Sant'Angelo Roma è stato utilizzato come fortezza, palazzo e prigione nel corso della storia, fu costruito inizialmente come mausoleo per l'imperatore romano Adriano e la sua famiglia nel 139 d.C. La tomba fu eretta sulla riva del fiume Tevere e le sue ceneri furono poste qui un anno dopo la sua morte. Anche le ceneri di sua moglie, Sabina, e di suo figlio, Lucio Elio, furono poste qui. Anche le ceneri degli imperatori successivi, fino a Caracalla nel 217 d.C., sono state depositate qui.

Oltre a questa tomba, Adriano è anche conosciuto per aver costruito il Tempio di Venere e Roma, il Pantheon e la Villa di Tivoli.

Castel Sant'Angelo Roma

Dal III secolo al Medioevo

Castel Sant'Angelo a Roma fu convertito in una fortezza dall'imperatore Aureliano, rendendolo un punto strategico per la guerra romana. Nel 590 Papa Gregorio ebbe una visione dell'arcangelo Michele che rinfoderava la sua spada sul castello, a indicare la fine della peste, un evento che diede il nome alla struttura. Castel Sant'Angelo Roma passò attraverso le mani di vari Papi e servì come residenza, prigione, tribunale, oltre ad essere una fortezza. Verso la fine del Medioevo, Papa Nicola III fece costruire il Passetto di Borgo che collega il Vaticano al Castello.

Castel Sant'Angelo Rome ponte

Rinascimento e anni successivi

Durante il Rinascimento, Castel Sant'Angelo a Roma subì una completa trasformazione sotto il Cardinale Della Rovere. Egli preferì risiedere all'interno del Castello piuttosto che nel Palazzo Vaticano. Le residenze papali furono rinnovate durante questo periodo. Negli stessi anni venne anche costruita la Loggia che dà sul Tevere.

Un imponente castello fu costruito sulle antiche rovine del Mausoleo di Adriano e la maggior parte delle statue originali di Ponte Sant'Angelo andarono perse. Le dieci statue che vediamo oggi sul ponte furono ideate da Bernini nel 1668 e le due statue di San Pietro e San Paolo alla fine del ponte furono erette nel 1624.

Castel Sant'Angelo Roma museo

Museo

Dopo essere servito come prigione, caserma e anche come magazzino per i materiali di guerra, il mausoleo fu smantellato nel 1901 e completamente abbandonato fino a quando il colonnello Luigi Durand de la Penne e il capitano Mariano Borgatti decisero di restaurarlo.

Dopo una campagna di restauro durata 6 anni, è stato inaugurato come museo dal re Vittorio Emanuele III. All'interno di Castel Sant'Angelo, i visitatori possono godersi i panorami eccezionali, i negozi restaurati del XV secolo, numerose opere d'arte, statue, affreschi e persino visitare gli Appartamenti Papali che sono arredati con autentici pezzi di arredo d'epoca.

Elementi fondamentali di Castel Sant’Angelo

Castel Sant'Angelo Roma

Opere d'arte

Castel Sant'Angelo Roma ha accumulato un'enorme collezione di opere d'arte nel corso del tempo. La maggior parte di queste sono accessibili al pubblico e si trovano nel cuore del castello. Troverai frammenti dell'antica tomba di Adriano che sono stete rimesse nel mausoleo dopo diverse campagne di restauro, opere d'arte che sono state donate da collezionisti privati come Contini Bonaccorsi, così come sculture e affreschi risalenti al periodo rinascimentale.  Mentre i visitatori si fanno strada attraverso i cinque piani, possono vedere gli affreschi accuratamente conservati e sul tetto troveranno la famosa scultura dell'Arcangelo Michele, il fiore all'occhiello di questo mausoleo.

Castel San'tAngelo Roma passaggio

Passetto di Borgo

Il Passetto di Borgo è un corridoio sopraelevato che collega Castel Sant'Angelo alla Città del Vaticano. Questo passaggio lungo 800 metri fu costruito nel 1277 e fu commissionato da Papa Nicola III. Durante questo periodo la fortezza serviva anche come residenza del Papa.

Il passaggio serviva come via di fuga per i Papi in caso di attacco. Papa Alessandro VI lo usò quando Carlo VIII invase Roma nel 1494 e Clemente VII lo attraversò durante il Sacco di Roma nel 1527. I visitatori possono vedere il passaggio dal castello ed è occasionalmente aperto al pubblico nei mesi estivi.

Castel Sant'Angelo Roma ponte

Ponte Sant’Angelo

Il Ponte Sant'Angelo è un ponte sulla riva del Tevere che collega Castel Sant'Angelo alla città. Il ponte di 135 metri fu costruito dall'imperatore Adriano.

Inizialmente conosciuto come Ponte degli Elimi o Ponte di Adriano, era usato dai pellegrini cristiani come passaggio verso la Basilica di San Pietro. Tuttavia, durante il VII secolo, quando la statua dell'Arcangelo Michele fu eretta al mausoleo, il ponte fu rinominato Ponte Sant’Angelo. Durante l'epoca rinascimentale, il Papa commissionò a Gian Lorenzo Bernini 10 statue di angeli da erigere su entrambi i lati del ponte.

Pianifica la tua visita a Castel Sant'Angelo a Roma

Orari
Come arrivare
Castel Sant'Angelo orari
Castel Sant'Angelo Roma

Castel Sant’Angelo - Domande frequenti

D. Cos'è Castel Sant'Angelo?

R. Castel Sant'Angelo fu inizialmente commissionato dall'imperatore romano Adriano come mausoleo per se stesso e i suoi successori nel 123-139 d.C. Nel corso degli anni, la struttura è servita come fortezza, prigione e quartieri papali. Attualmente è un museo.

D. Quando è stato costruito Castel Sant'Angelo?

R. Castel Sant'Angelo Roma fu commissionato dall'imperatore Adriano nel 123 d.C. e fu completato nel 135 d.C.

D. Per cosa è famoso Castel Sant'Angelo?

R. Castel Sant'Angelo è famoso per essere la tomba dell'imperatore Adriano. È anche noto per essere servito come fortezza e prigione della residenza papale nel corso della storia. Oggi è conosciuto per il suo valore culturale e storico.

D. Dove si trova la Tomba di Adriano?

R. La tomba dell'imperatore Adriano si trova a Castel Sant'Angelo, Roma.

D. Castel Sant’Angelo è una struttura ancora integra?

R. Anche se il Mausoleo dell'imperatore romano Adriano ha subito importanti ristrutturazioni e ricostruzioni nel corso della storia, attualmente è utilizzato come museo.

D. Cosa c'è dentro Castel Sant'Angelo?

R. All'interno di Castel Sant'Angelo Roma, puoi trovare la Tomba di Adriano, i quartieri papali, la fortezza, il campo di esecuzione, affreschi ben conservati e altro ancora.

D. Per cosa viene usato Castel Sant'Angelo ai nostri giorni?

R. Castel Sant'Angelo è attualmente un museo di immensa importanza culturale .

D. Castel Sant'Angelo appartiene alla Città del Vaticano?

R. No, Castel Sant'Angelo Roma non appartiene alla Città del Vaticano. Appartiene alla Repubblica Italiana ed è amministrato dal Dipartimento dei Musei Nazionali del Comune di Roma.

D. Quanto costa visitare Castel Sant'Angelo?

R. I prezzi dei biglietti per Castel Sant'Angelo Roma partono da 15€.

Seleziona i tuoi biglietti

Castel Sant'Angelo: biglietti d'ingresso riservato

Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
Durata flessibile
Leggi tutto +

Ingresso riservato per Castel Sant'Angelo con audio-guida

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
1 h - 2 h
Audio-guida
Leggi tutto +

Castel Sant'Angelo: ingresso Salta la Coda e tour guidato

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
2 h
Tour guidato
Leggi tutto +

Tour Ufficiale "Angeli e Demoni"

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
3 h - 4 h 15 min
Tour guidato
Leggi tutto +

Noleggio di biciclette elettriche a Roma & Castel Sant'Angelo con Audio-guida

Cancellazione gratuita
Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
3 h
Audio-guida
Leggi tutto +